CORONAVIRUS: Disagi e ritardi nella certificazione del seme da semina

   ASSOCANAPA SRL, 26 marzo 2020

La diffusione del Coronavirus nel nostro Paese ha portato, come tutti sanno, un ulteriore inasprimento delle misure restrittive per cercare di contenere il contagio.

Non pensiamo che l’emergenza finirà tanto presto, ma continuiamo a lavorare per portare a termine la certificazione del seme di Carmagnola e CS e poterlo consegnare ai clienti al più presto.

Vogliamo ringraziare il personale del Crea di Vercelli e del laboratorio di analisi di Tavazzano che, nonostante le difficoltà del momento, si sono attivati ed organizzati  per garantire il servizio  essenziale di certificazione del seme, venendo incontro alle esigenze improrogabili nostre e delle altre aziende sementiere.

Continueremo l’aggiornamento sull’evolversi della situazione.

 

 

Potrebbero interessarti anche...