Dialogo istituzionale: Assocanapa incontra l’assessore regionale all’agricoltura

La scorsa settimana Assocanapa si è incontrata presso gli uffici della Regione Piemonte a Torino con l’assessore all’agricoltura Protopapa.

Erano presenti all’incontro il  consigliere regionale di maggioranza Nicco, promotore nei mesi scorsi di una mozione sulla canapa, e i funzionari e tecnici del dipartimento dell’agricoltura. 

Ci si è confrontati sulla Legge Regionale sulla canapa industriale di recente approvazione. A tal proposito Assocanapa ha chiesto che venga tolto o rettificato il punto 6 dell’art. 2 (ambito di applicazione) che prevede la necessità di autorizzazione del Comune su cui insistono i terreni destinati alla coltivazione in quanto in evidente contrasto con la legge nazionale 242/16 che afferma all’art 2 comma 1 che non occorre alcuna autorizzazione per seminare la canapa industriale.

Si è poi parlato di sviluppo della filiera piemontese. La nostra associazione prevede che già dal prossimo anno ci sarà un notevole aumento di ettari destinati alla coltivazione per la produzione di sementi e di biomassa da estrazione di cbd.

Assocanapa che ha già avviato un dialogo vivace e costruttivo con le istituzioni locali per far partire iniziative di promozione della coltivazione e dell’utilizzo dei derivati dalla canapa, ha chiesto che anche la Regione interagisca in modo concreto e attivo con gli operatori del settore canapicolo per lo sviluppo della filiera e che si faccia portavoce di proposte, suggerimenti e iniziative facendoli arrivare al tavolo di filiera nazionale, istituito lo scorso anno a Roma, tramite il dottor Latino, funzionario incaricato in tale contesto a rappresentare proprio la nostra regione.